Aggredita la troupe che mi stava intervistando

Riguardo alla aggressione di questa mattina alla troupe del TG1 mentre stavo rilasciando una intervista, ho ricevuto tanti messaggi da amici ed attivisti preoccupati e mi sembrava giusto scrivere almeno qualche parola in merito.

Vi ringrazio davvero per il vostro affetto ma per fortuna io sto bene, c’è stata solo tanta paura e preoccupazione per gli operatori del TG1.

Le cose sono andate più o meno così: stavo rilasciando l’intervista quando questa persona è uscita da un comitato elettorale ed ha incominciato ad inveire contro di noi ed in particolare contro il cameraman. E’ volato qualche schiaffo dopodichè questa persona è rientrata in un locale e ne è uscita con una mazza da baseball con la quale ha colpito l’operatore al braccio. Siamo intervenuti immediatamente per cercare di calmare il ragazzo per quanto possibile e successivamente sono intervenuti i carabinieri. Non so quali fossero le motivazioni di questa persona, se fossero politiche o meno, ma la violenza che c’è nelle nostre strade sta assumendo livelli troppo preoccupanti.

La politica non può restare alla finestra, abbiamo bisogno di tornare a dare un concreto supporto alle nostre forze dell’ordine che ogni giorno lavorano per garantire la sicurezza dei cittadini, ma abbiamo bisogno soprattutto di ripartire dalle nostre scuole e da una corretta e sana educazione alla non violenza.

Annunci