Giornata mondiale dell’acqua

acquabenecomune

2,5 miliardi di persone nel mondo sono costrette a sopravvivere senza accesso all’‪#‎ACQUA‬ potabile, circa 1,5 miliardi di persone non sono in grado di usufruire di servizi igienici adeguati. Quasi 5000 bambini ogni giorno muoiono per malattie riconducibili all’assenza di servizi igienici adeguati e di Acqua potabile. Si prevede che i futuri conflitti mondiali nasceranno per accaparrarsi le fonti idriche.

Anche la #‎Puglia è una regione a costante crisi idrica per mancanza di fiumi e laghi e per questo ci riforniamo di Acqua dalla Basilicata. L’Acqua presente negli invasi lucani è soggetta a rischio a causa delle attività antropiche, come le trivellazioni, che sono vicino gli invasi che riforniscono di Acqua milioni di pugliesi. Le falde sotterranee pugliesi sono soggette a forte stress idrico e a contaminazione salina. Tutto questo deve finire.

Oggi è la ‪#‎GiornataMondialeDellAcqua‬ e colgo l’occasione per ribadire che nel nostro programma l’Acqua è al centro dei nostri IMPEGNI. Il nostro OBIETTIVO in regione sarà quello di una gestione PUBBLICA e partecipata del servizio idrico, che possa garantire un minimo vitale gratuito di 50 litri a testa a tutti i pugliesi e che i reflui depurati e affinati siano riutilizzati per l’agricoltura, senza quindi gravare sulle falde idriche e senza inquinare i nostri mari e le nostre lame.

L’Acqua è un BENE COMUNE, un diritto Umano Universale che dobbiamo garantire alle generazioni presenti e future perché l’Acqua stessa è vita ed è fonte di vita, dobbiamo respingere qualsiasi tentativo di mercificazione perché essa non finisca nelle mani dei privati e delle multinazionali che vedono nell’Acqua solo business. L’Acqua è di tutti e tutti e tutte dobbiamo difenderla. ACQUA è un BENE COMUNE!

#‎AcquaBeneComune #‎Puglia5Stelle #‎MetteteciAllaProva #‎WorldWaterDay‬

Annunci