Emissioni odorifere, il teatrino elettorale continua!

TarantoEmissioni

I partiti votano provvedimenti aberranti e poi si accusano a vicenda. Un insulto all’intelligenza dei cittadini.

La V Commissione della regione Puglia nella seduta del 4 marzo ha approvato la modifica della legge regionale 7/1999, successivamente modificata, in merito alle emissioni diffuse, sospendendo il divieto all’emissione diretta in atmosfera di sostanze inquinanti e/o a basso livello olfattivo per le attività lavorative (impianti di depurazione, compostaggio, trattamento rifiuti, raffinerie, combustione di biomasse, sansifici, ecc…) poste a meno di 2000 metri dal perimetro urbano. Continua a leggere

Annunci

Con gli agricoltori!

Molti non lo sanno ma l’‪#‎IMU‬ agricola è la copertura prevista per il decreto 66 del 2014, quello dei “famosi” 80 EURO serviti a Renzi per vincere le Elezioni Europee.

Abbiamo proposto la sua abolizione in tanti emendamenti agli ultimi decreti discussi in Parlamento. I partiti ci hanno sempre detto di no, in particolar modo il PD, ma noi continueremo ad insistere.

Il nostro programma regionale sull’agricoltura prevede di incoraggiare l’integrazione tra le imprese, per favorire l’internazionalizzazione dei prodotti tipici pugliesi, la riforma dei consorzi di bonifica, la semplificazione della burocrazia per le imprese agricole piccole e grandi e assegna un ruolo importante alla ricerca ed all’innovazione.

Gli studi universitari, insieme all’esperienza dei nostri agricoltori, devono confrontarsi per realizzare, finalmente anche in Puglia, un piano olivicolo regionale, strumento indispensabile per prevenire, affrontare e risolvere problemi come quello della Xylella che sta interessando la nostra regione.

#‎M5S‬ ‪#‎Puglia5Stelle #‎MetteteciAllaProva‬