Vogliamo valorizzare le peculiarità del territorio tarantino!

‪#‎TARANTO‬: IL RILANCIO DELLA CITTÀ PASSA DALLA SUA RICONVERSIONE ECONOMICA, NON DAL SETTIMO DECRETO ‪#‎ILVA‬.

Dobbiamo valorizzare le peculiarità del territorio tarantino, rigettando la “monocultura dell’acciaio” dei decreti governativi!

Dopo sette decreti in tre anni nei quali il Governo ha insistito sula produzione di acciaio “a tutti i costi”, in barba alle leggi sulla tutela ambientale, alle direttive europee, ai diritti dei lavoratori, in barba alla sostenibilità economica e soprattutto in barba alla vita dei tarantini, Taranto ha bisogno di un cambiamento che tuteli gli interessi del territorio e dei cittadini.

Il M5S punta a favorire gli ambiti turistici e culturali, attraverso la valorizzazione della grande storia di Taranto, riscoprendo anche il centro storico sull’isola, attualmente quasi abbandonata dall’incuria delle amministrazioni. A ciò si aggiunge la promozione del mar Piccolo e delle Isole Cheradi, gioielli naturali ricchi di biodiversità da proteggere come aree protette, la pesca sostenibile nel golfo e la mitilicoltura dei mitili che, proprio nel mar Piccolo, trovano l’habitat ideale per diventare prodotti unici. Nonché la creazione di un vero polo universitario a Taranto, fondamentale per la formazione giovanile. Inoltre è necessario attuare una “terza rivoluzione industriale” da sostituire al “modello ottocentesco” imposto per 50 anni e attuare le bonifiche ambientali una volta arrestate le fonti inquinanti.Queste sono alcune proposte e sono molto più concrete di quanto ci facciano credere i nostri amministratori. Una città europea come Bilbao che aveva gli stessi problemi di Taranto, grazie ad una riconversione economica oggi è la terza mèta turistica di Spagna. Non è un sogno o una utopia, si può fare e c’è chi lo ha già fatto. Ad oggi,l’unica cosa che manca è proprio la volontà politica per una riconversione economica di Taranto. Il nostro obiettivo è proprio quello di puntare ad un netto cambiamento di rotta che permetta ai giovani tarantini, sinora costretti ad abbandonare la propria terra, di rimanere e costruirsi un futuro differente in questa città. Un compito che porteremo avanti assieme a tutta la cittadinanza.

‪#‎Puglia5Stelle‬ ‪#‎MetteteciAllaProva‬

Barbara Lezzi Davide Crippa – Cinque Stelle

 

Annunci